venerdì 6 aprile 2018

Giona il Ribelle e altri amici di Dio

Giona


Toccate questi immagini realizzati dai miei alunni della classe quarta per scoprire alcune storia dell'Antico Testamento raccontati e riadattati da loro.


Giosué

Giuditta e Oloferne


Durante quest'attività i ragazzi hanno avuto a disposizione dei testi e l'insegnante ha fornito delle indicazioni per ricercare delle adatti fonti online. Ogni gruppetto ha potuto realizzare il proprio Thinglink in modo libero ed autonomo. Mentre il docente era a disposizione per consigli e chiarimenti riguardo eventuali domande. Dopo una prima fase di apparente disorientamento i ragazzi piano, piano si sono fidati sempre di più delle loro capacità. Anch'io come docente ho dovuto abbandonarmi e fidarmi. In questi giorni stanno sfiorendo i primi risultati e mi sento fiera di loro. Ho visto cose che non avrei mai visto non li avessi lasciati liberi. In questo lavoro conta immensamente di più il processo di apprendimento, la capacità che hanno acquisito di cercare, di riformulare, di fare sintesi e trasformare questi racconti...è un nuovo modo di approcciarsi e leggere lentamente la storia biblica.

mercoledì 28 marzo 2018

Il Giudizio Universale





Matteo 25,31-46

31 Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua gloria con tutti i suoi angeli, si siederà sul trono della sua gloria. 32 E saranno riunite davanti a lui tutte le genti, ed egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri, 33 e porrà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra. 34 Allora il re dirà a quelli che stanno alla sua destra: Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla fondazione del mondo. 35 Perché io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato, 36 nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, carcerato e siete venuti a trovarmi. 37 Allora i giusti gli risponderanno: Signore, quando mai ti abbiamo veduto affamato e ti abbiamo dato da mangiare, assetato e ti abbiamo dato da bere? 38 Quando ti abbiamo visto forestiero e ti abbiamo ospitato, o nudo e ti abbiamo vestito? 39 E quando ti abbiamo visto ammalato o in carcere e siamo venuti a visitarti? 40 Rispondendo, il re dirà loro: In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me41 Poi dirà a quelli alla sua sinistra: Via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli. 42 Perché ho avuto fame e non mi avete dato da mangiare; ho avuto sete e non mi avete dato da bere; 43 ero forestiero e non mi avete ospitato, nudo e non mi avete vestito, malato e in carcere e non mi avete visitato. 44 Anch'essi allora risponderanno: Signore, quando mai ti abbiamo visto affamato o assetato o forestiero o nudo o malato o in carcere e non ti abbiamo assistito? 45 Ma egli risponderà: In verità vi dico: ogni volta che non avete fatto queste cose a uno di questi miei fratelli più piccoli, non l'avete fatto a me. 46 E se ne andranno, questi al supplizio eterno, e i giusti alla vita eterna».