Shoah



È un gran miracolo che io non abbia rinunciato a tutte le mie speranze perché esse sembrano assurde e inattuabili. Le conservo ancora, nonostante tutto, perché continuo a credere nell’intima bontà dell’uomo.

Anna Frank



PARTIAMO DA UNA DOMANDA...

CONOSCI LA PAROLA SHOAH? COSA VUOL DIRE DIRE?






I NIDI DEGLI UCCELLI

è un canto realizzato da Paolo Capodacqua  con i disegni di Enzo De Giorgi. Noi l'abbiamo proposto ai ragazzi della prima e la seconda per aprire l'argomento della Giornata della Memoria L'intera playlist è una raccolta di video e cortometraggi per la maggior parte  ragazzi che raccontano in forma digitale  quello che hanno letto, studiato e elaborato. 



PLAYLIST RISORSE AUDIOVISIVE, FILM & PROGETTI REALIZZATI DALLE SCUOLE

******************************* RICORDARE 'BRICOLANDO' ********************************


APRENDO - APPRENDO

Lapbook “IL GIORNO DELLA MEMORIA” 

e altre risorse per non dimenticare

 

***************************** Ricordare Cantando ***************************


Ricordate l'ultima cartolina di Etty Hillesum ?

 È il 7 settembre. Etty getta da quel treno l’ultima cartolina: «Apro a caso la Bibbia e trovo questo: Il Signore è il mio alto ricetto. Sono seduta sul mio zaino nel mezzo di un affollato vagone merci. Papà, la mamma e Mischa sono alcuni vagoni più avanti. La partenza è giunta piuttosto inaspettata, malgrado tutto. Un ordine improvviso mandato per noi dall’Aja. Abbiamo lasciato il campo cantando, papà a mamma molto forti e calmi, e così Mischa (…) Arrivederci da noi quattro».


- Esecuzione di alcuni brani musicali composte dal fratello di Etty, Mischa Hillesum -


 



La Shoah nella musica from comprensivoruffano

Progetto ' La Shoah nella musica ' realizzato dall' ICS Ruffano di Lecce



Altri Link sulla Shoah nella Musica:


Anche i docenti di L2 amano ricordare.Ecco una proposta molto semplice ed apprezzato dai nostri ragazzi.Lcolonna sonora del film " La Vita è Bella" cantato da Noa. Per chi lo desidera abbiamo preparato il testo in bilingue.

 Scarica








                                                       *** Ricordare Narrando ***


Segui la bacheca Shoah Letteratura Ragazzi di Astrid su Pinterest.



Il bambino Stella 
 di Hausfater Rachel Douieb e Olivier Latyk

Da un po' di tempo stavo cercando delle proposte per le classi prime e seconde in occasione della Giornata della Memoria. Finalmente le ho trovate nel sito schoolmate.Si propone un bellissimo libro, delicato e poetico. Leggendolo tutti i bambini potranno  conoscere l'olocausto in modo adatto a loro  e non lo dimenticheranno.
 All'inizio il Bambino Stella è affascinato da quell'astro brillante che è spuntato sul suo petto, ma a poco a poco comprende che quella grande stella finirà per metterlo in pericolo. Presto arriva la notte e con essa i cacciatori di stelle che indossano grandi stivali neri... Per fortuna il Bambino Stella riuscirà a nascondersi e non dovrà salire su uno di quei treni che vanno lontano lontano... È così che i due autori vogliono raccontare l'Olocausto: attraverso gli occhi innocenti di un bambino che non sa. Età di lettura: da 6 anni.



****PROPOSTA DI ALCUNE ATTIVITÀ' MANUALI IN CLASSE PARTENDO DAI LIBRI****

Ho trovato delle proposte per la classe, nei blog di alcuni colleghi che segnalo volentieri. Abbiamo preso spunto delle loro idee ed ecco il nostro cartellone! 




La maestra Elisa della Sardegna ha lanciato un progetto     sui disegni e le poesie dei ragazzi del campo di concentramento di Terezin.




***LA SHOAH SU YOUTUBE***




***LA SHOAH NEI CARTOON***





***IMPARARE A SOPRAVVIVERE CON IL COURE E LA MENTE  CON ANNE FRANK ***

(CLICCA L'IMMAGINE)

Mi Ricordo Anne Frank Film Completo





Ottima risorsa  di Cristina Galizia creato con Thinglink 




LA SETTIMA STANZA ( Vita di Edith Stein)

Risorsa:  auto- aggiornamento e studenti scuola secondaria




           
         Dove sarà Edith? Canto di Franco Battiato


ALTRE RISORSE PREZIOSE:

Nessun commento: